Home Leggi, Contratti e Accordi Sindacali Accordi Sindacali 12 11 07 intesa incentivo uffici tributari 2011

Articoli correlati

12 11 07 intesa incentivo uffici tributari 2011 PDF Stampa
Scritto da Administrator   
Mercoledì 07 Novembre 2012 00:00

Protocollo d'intesa per l'incentivazione delle attività di recupero dei tributi comunali e al potenziamento degli uffici tributari del comune di Milano - anno 2011


In data odierna le Delegazioni trattanti di Parte Pubblica e di Parte Sindacale si sono riunite presso la sede di via Bergognone n. 30 per la destinazione delle Risorse Decentrate relative all’anno 2011 all’incentivazione delle attività di recupero dei tributi comunali e al potenziamento degli uffici tributari del Comune di Milano.

Premesso che:
- nel Fondo costituito ai sensi dell’art. 15 del CCNL 1.4.1999 confluiscono, in base al comma 1, lettera K, le risorse che specifiche disposizioni di legge finalizzano alla incentivazione di prestazioni o di risultati del personale, da utilizzare secondo la disciplina dell’art. 17 del medesimo CCNL 1999;
- l’art. 4, comma 3, del CCNL del 5.10.2001 chiarisce che tale disciplina riguarda anche l’applicazione dell’art. 3, comina 57 della Legge n. 662/1996 e dall’art. 59, comma 1, lettera p) del D.lgs. 446/1997 ai fini del potenziamento degli uffici tributari del comune;
- L’art. 59, comma 1, lettera p, del D.lgs. 446/1997 rimette alla potestà regolamentare dell’ente la previsione che, ai fini del potenziamento degli Uffici Tributari del comune, possano essere attribuiti compensi incentivanti al personale addetto.
- in applicazione dell’art. 59 D.lgs. 446/1997, il Regolamento per l’applicazione dell’Imposta Comunale sugli Immobili (art. 6), ai fini del potenziamento degli uffici tributari del comune, prevede l’incentivazione del personale addetto.
- Il CCDI 2002 del personale dipendente non appartenente all’Area Separata della Dirigenza definisce i criteri di ripartizione del Fondo a favore del personale che ha contribuito al recupero dell’evasione dell’Imposta Comunale sugli immobili nell’anno preso a riferimento, in funzione della quantità dell’impegno dedicato al recupero dell’imposta e della qualità della prestazione resa.

Visto l’art. 9, comma 2-bis, Legge 122-2010, recante “Contenimento delle spese in materia di pubblico impiego” secondo il quale l’ammontare complessivo delle risorse destinate annualmente al trattamento accessorio del personale, anche di livello dirigenziale, di ciascuna delle amministrazioni di cui all’articolo I, comma 2, del decreto legislativo 30marzo2001, n. 165, non può superare il corrispondente importo dell’anno 2010 ed è, comunque, automaticamente ridotto in misura proporzionale alla riduzione del personale in servizio.

Dato atto che:
- nell’anno 2011 le somme riscosse a titolo di imposta a seguito di accertamento ammontano a€ 12.406.862,52;
- il Fondo per le attività di recupero dell’evasione 1Cl da destinare per l’anno 2011 all’incentivazione del personale addetto ai fini del potenziamento degli uffici tributari, determinato entro il limite relativo all’anno 2010 ai sensi dell’art. 9, comma 2, Legge 122/2010 sopraindicato, ammonta a €606.173,53 al lordo degli oneri riflessi;

 

Scarica l'accordo in formato Pdf

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
Ultimo aggiornamento Martedì 15 Ottobre 2013 13:31
 
Copyright © 2022 www.comunemilanoprendiamolaparola.org. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Chi è online

 4 visitatori online

Collettivo Prendiamo la Parola

Crea il tuo badge

Il Collettivo Prendiamo la Parola
aderisce a:

Pubblico Impiego in Movimento