Home News Slai Cobas News sanità Coop Pro.Ges: Profitto fa rima con conflitto
Coop Pro.Ges: Profitto fa rima con conflitto PDF Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 04 Giugno 2010 07:24

PROFITTO FA RIMA CON CONFLITTO

La cooperativa PRO. GES di Parma, si sta riorganizzando per diventare una nuova società : “gruppo cooperativo Gesin-Proges”, veniamo informati che questa operazione comporterà un rafforzamento della società la nuova dirigenza lavorerà per una nuova performance e l’obiettivo è aumentare i profitti. Attualmente i soci onorari non si lamentano dei loro guadagni, sostengono che: “nonostante la crisi il 2009 si è chiuso con un bilancio consolidato di 100 milioni di euro”. Partecipare agli utili di tale operazione non sarebbe male, per i soci lavoratori, circa 3700 unità, ma sappiamo che le cooperative sociali, nate come forma di organizzazione contro lo sfruttamento del lavoro bracciantile e proletario proprio nella pianura padana dell’inizio del secolo scorso, hanno subito un radicale cambiamento permesso da leggi statali e regionali, in modo da non essere più uno strumento nelle mani dei lavoratori ma il mezzo legale di utilizzare socie e soci lavoratori per guadagnare soldi e prestigio in forma moderna di caporalato.
Oggi il rapporto associativo maschera una forma di lavoro dipendente più flessibile, precario e sottopagato di quelle tradizionali; la socia e il socio lavoratore, per esempio non può ammalarsi sul lavoro, i lavoratori e le lavoratrici con ridotte capacità lavorative vengono subito messe alla porta senza tanti complimenti, altro che rapporto mutualistico. Ma i problemi non finiscono qui, lo stesso lavoro quotidiano, presenta non poche difficoltà: nella R.S.A. “Casa per Coniugi” in via dei 500 Milano, a questi problemi si sommano quelli di tutti i giorni, l’insofferenza ad una gestione rigida e produttivistica aumenta e le lamentele non bastano più.
Per questo abbiamo deciso di organizzare un’assemblea retribuita dove discuteremo di affrontare le questioni tutti insieme e decidere eventuali forme di lotta, tra cui anche una giornata di sciopero.


LE QUESTIONI CHE AFFRONTEREMO SONO RELATIVE A :

  • VOGLIAMO TURNI DI LAVORO REGOLARI, IL RISPETTO DELL’ORARIO SETTIMANALE !
  • NON VOGLIAMO PIU’ LAVORARE DA SOLI E DOBBIAMO RIDURRE I RITMI E I CARICHI DI LAVOIRO, QUESTO ANCHE PER RIDURRE GLI INFORTUNI !
  • VOGLIAMO USUFRUIRE DELLA PAUSA MENSA E POTER CONSUMERE IL PASTO NELLA STRUTTURA !
  • COME FAR PAGARE ALLA COOPERATIVA IL LAVAGGIO DELLA DIVISA DA LAVORO !
  • VOGLIAMO LA RIMOZIONE DI TELECAMERE NEI LUOGHI DI LAVORO !

ASSEMBLEA LUNEDI’ 7 GIUGNO
DALLE ORE 13,00 ALLE 15,OO
PARTECIPATE TUTTI !!

Slai Cobas COOP: PRO.GES

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Giugno 2010 07:32
 
Copyright © 2019 www.comunemilanoprendiamolaparola.org. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Chi è online

 15 visitatori online

Collettivo Prendiamo la Parola

Crea il tuo badge

Il Collettivo Prendiamo la Parola
aderisce a:

Pubblico Impiego in Movimento